solitasensazionedivuotonelcuore
solitasensazionedivuotonelcuore:

biancacomeillatteneracomelamorte:


Questo è simbolo di ‘i care’. Ti spiego come funziona:
Per prima cosa fai il reblog, così i tuoi followers sapranno che t’importa e che sei pronto ad ascoltarli, loro potranno inviarti messaggi su ogni cosa in anonimo e non e tu risponderai. 

Che cosa bella.

*-*

solitasensazionedivuotonelcuore:

biancacomeillatteneracomelamorte:

Questo è simbolo di ‘i care’. Ti spiego come funziona:

Per prima cosa fai il reblog, così i tuoi followers sapranno che t’importa e che sei pronto ad ascoltarli, loro potranno inviarti messaggi su ogni cosa in anonimo e non e tu risponderai. 

Che cosa bella.

*-*

cercandotestoperdendomestessa
Ti volevo scrivere, ma non l’ho fatto. Ti volevo dire che si può tornare indietro, ma se non torni vuol dire che non vuoi. Ti volevo dire che possiamo avere un’altra occasione, che le cose possono cambiare, che basta volerlo, si può ricominciare.
Ti volevo dire che quì hai sempre due braccia che ti aspettano, che se non faccio niente, se non mi faccio più sentire, è perché sto provando ad accettare ciò che è successo.. Ti volevo dire che mi viene sempre da prendere quel telefono e scriverti, ti volevo dire che vorrei lottare, ma non so se ormai ci sia ancora qualcosa per cui lottare.
Ti vorrei far vedere che ne vale la pena, che potresti buttare all’aria ciò che è accaduto, potresti ricominciare, e potresti non pentirtene
fermateilmondo-voglioscendere
Siamo dei grandissimi ipocriti.
Condividiamo post sugli Ebrei,piangiamo senza fine vedendo filmati di bambini deportati nei campi di concentramento e trattati come animali,ma lo facciamo solo oggi.
Lo facciamo solo il 27 Gennaio.
Lo facciamo solo dopo aver visto “Il bambino con il pigiama a righe”,o “La vita è bella”,dopo aver fatto un’assemblea straordinaria a scuola,o dopo aver visto uno speciale Tg1.
Questa è la grande ipocrisia umana.
Tutti questi milioni di morti devono pesarci sulla coscienza,devono logorarci lo stomaco e le ossa, e farci riflettere sempre,ogni giorno,ogni secondo della nostra vita.
Devono farci rendere conto di quanto facciamo schifo noi esseri umani,di quanto siamo crudeli, di quanto odio riserva il nostro animo.
Devono farci capire che per quanto ora,la nostra costituzione ci tuteli,e l’opinione comune sia di un paese “aperto e razionale”,non è così.
L’uomo continua a fare schifo.
L’uomo continua a compiere gesti razzisti nel quotidiano,prendendo in giro una ragazza in sovrappeso o un ragazzo omosessuale,denigrando un tunisino o un nigeriano.
Il razzismo regna ancora,solo che lo fa in silenzio,generando vittime silenziose e sofferenti.
Riflettiamo ragazzi,riflettiamo.
fermateilmondo-voglioscendere (via fermateilmondo-voglioscendere)